Le donne giapponesi in carriera tradiscono di più

È noto che per la cultura nipponica il lavoro viene prima di tutto, insieme alla profonda conoscenza delle buone maniere e l’onore, tutti valori che hanno da sempre contraddistinto l’educazione giapponese.

Se questi valori sono rimasti immutati nel tempo, altre situazioni sono cambiate, anche in Giappone, come in altre nazioni, il ruolo della donna in ambito lavorativo ed anche manageriale sta nettamente emergendo. La donna giapponese, analogamente a quella occidentale, quando si avvicina al mondo del lavoro, cambiamo anche le sue esigenze, sia in ambito famigliare che nella sfera sessuale. Lo stress che impartisce l’azienda si fa sempre più incalzante e sommando una trascuratezza del proprio partner è facile cadere nella tentazione del tradimento, da ricerche condotte nel 2012 i partner più frequenti con le quali tradiscono, sono spesso uno collaboratore, il formatore di un corso aziendale, un conoscente oppure il cliente di un negozio. Esistono anche tanti siti di incontri extraconiugali come questo clicca qui che garantiscono l’ anonimato, aggiungendo il vantaggio di non perdere molto tempo, ideale per chi dedica la propria vita alla carriera. Nella maggior parte delle volte non si tratta di un partner abituale, ma più di una situazione fugace, che viene consumata al momento in cui capita l’occasione.

Al contrario la donna, sempre giapponese, che però non è in una situazione di carriera quindi non soggetta a forte stress è meno soggetta al tradimento rispetto alla prima. Cofattori che influiscono sul tradimento è la situazione matrimoniale, la capacità del marito di capire le esigenze della propria moglie, l’aiuto nelle competenze domestiche, la comprensione delle problematiche di ordine non lavorativo ed infine il fatto di non portare il proprio carico di stress nel letto coniugale, che spesso è il fattore soporifero di ogni intesa sessuale all’inteno della coppia. Altra curiosità che ha attirato la nostra attenzione come in questo articolo è che molte coppie ricorrono ai tarocchi per sapere quale sarà il loro futuro sentimentale.

Se il marito non vuole essere tradito sul lavoro, l’unico consiglio efficace non è quello di impedire la carriera della propria compagna, questo causerebbe solo la rottura definita del rapporto, ma aiutarla ad eliminare i cofattori precedentemente citati, questo aiuta a non mettere la propria partner in una situazione che la porterebbe a cercare delle situazioni sessuali alternative, al di fuori delle quattro mura domestiche; sicuramente un altro consiglio essere quello di concedersi del tempo, una vacanza, una gita fuori porta o un hobby comune.
Ecco spiegati le motivazioni che inducono una donna giapponese in carriera, rispetto ad una casalinga, a tradire più facilmente il proprio partner abituale.

Autore dell'articolo: Redazione GiapponeSegreto.it